I Gufi

Vi presento i primi gufi della collezione dei Gufi Segnalibro, 
due parole, 
per farvi capire con chi avrete a che fare.

Aristide
Ad Aristide piace ascoltare i discorsi dei vecchietti che giocano a bocce nel parco.
Aristide adora l'ultimo boccone del Kebab, quello grondante di salse.
Aristide non sopporta le persone che non ti lasciano finire i discorsi perché sono convinte di già sapere cosa stai per dire.

Modesto
A Modesto piace guardare le trasmissioni dei maghi in TV, dice:
-Sono divertenti come Stanlio e Ollio!-
A proposito... vi scrivo una citazione di Ollio che Modesto adora: -Il mondo è pieno di persone come Stanlio e Ollio. Basta guardarsi attorno: c'è sempre uno stupido al quale non accade mai niente, e un furbo che in realtà è il più stupido di tutti.
Solo che non lo sa.-
Modesto passa i minuti ad osservare le nubi di goccioline che saltano sui bicchieri di Coca Cola.
Modesto odia la parola "CRISI"!

Severino
Severino va matto per i cappelli invernali con le forme strane...ora è in fissa per uno a forma di piranha (prima o poi ve lo mostrerà).
A Severino piace dormire con tante coperte, dice: -Più sono pesanti, più tengono caldo!- (Mah?)
A Severino non piacciono le persone che non ridono alle battute, pensando che le battute non siano mai alla loro altezza.

Erminio
A Erminio, da un po' di tempo a questa parte, piace guardare il mondo a testa in giù.
Erminio va matto per l'odore che i petardi lasciano nell'aria.
A Erminio non piace chi non finisce la roba che ha nel piatto.

1 commento: